Il mondo dei sogni diurni e notturni è l’unico posto dove ‘tu’ puoi vivere

_


EBOOK 1° Vol. —> su Amazon


_

Svegliarsi (spiritualmente) non è necessariamente piacevole: e poiché non è piacevole molti preferiscono dormire e sognare.

Quando ti svegli, la prima cosa che vedrai è la realtà per quel che é. Vedrai che la realtà non esiste per te, bensì tu esisti per essa. Per quanto scioccante sia, quando la lasci entrare, trovi davvero riposo.

Non dovrai più sforzarti per tenere insieme una realtà che non esiste; non dovrai costringere qualcosa d’irreale ad essere reale.

Quel ‘tu’ e quel ‘mondo esterno’ sono quel qualcosa d’irreale che non dovrai più venerare e neppure tentare di conciliare.


Il primo passo per questo risveglio consiste nel sapere cosa è vero e nel lasciarlo essere così com’è.

La realtà non è un posto sicuro per te – per il te che hai costruito nella mente e nella società.

L’intelletto è l’unico posto sicuro per il tuo io, l’unico posto dove l’io può vivere è l’intelletto.

Il mondo dei sogni diurni e notturni è l’unico posto dove ‘tu’ puoi vivere. La realtà è l’unico posto dove tu (il tuo io) non puoi vivere. Là non c’è spazio per le tue speranze, le tue illusioni, i tuoi sogni.

Una volta entrato là, una volta che inizi a risvegliarti; una volta che lasci che la realtà ti svegli, non puoi più uscirne.

Questo è l’inizio della tua fine. Questo è l’inizio della fine del tuo io.



_

tratto da “Mente Vuota in Corpo Pieno” di ZeRo

_


2° e 3° Volume —-> QUI


Post recenti

Mostra tutti

L'OBLIO DELL'IO E' CIO' CHE SEI

L'oblio è il nostro stato naturale. Nell'oblio di sé, c'è il presentimento di ciò che sei veramente. Non cercare di ricordare chi sei. Non pensare a te. Non puoi pensare a te stesso. Puoi solo dimenti