LO JONG (addestramento mentale tibetano)



Tratto dal cap. "ADDESTRAMENTO MENTALE – 1° Parte" del libro "Risveglio dal sogno planetario, Vol. Pratico".


...........................



Il Lo Jong (addestramento mentale) è una pratica tibetana consistente nella concentrazione su una raccolta di massime rivolte ai praticanti del Buddhismo Mahayana.

Lo scopo di queste massime è quello di addestrare la mente del praticante a liberarsi da paure, illusioni e desideri; favorire la concentrazione, la lucidità, la determinazione.


Di seguito vi riporto alcune massime Lo Jong.




L’azione disinteressata è senza-seme, improduttiva di karma.




Considera tutti i fenomeni come un sogno.




Rinuncia a ogni aspettativa di ricompensa o vantaggio personale.




In tutte le tue azioni, fai ricorso alle massime (istruzioni, aforismi, concetti chiave, promemoria).




Metti subito in pratica ciò che sai.


Pratica anche nella distrazione.

Non essere incostante nella pratica.




Il rimedio si manifesta da sé, la soluzione emerge spontaneamente, la liberazione avviene naturalmente.




Conserva una mente gioiosa ed elargisci atti compassionevoli.




Comincia da ora ad usare le circostanze impreviste come via (verso il Risveglio): trasforma ogni circostanza in insegnamento, le piccole seccature in opportunità di pratica, le difficoltà in via per l’Illuminazione.





Non dipendere dalle circostanze esteriori.




Liberati tramite l’osservazione lucida e distaccata.



Considera il mondo come già consacrato, l’umanità come già salva, le creature come già libere.