Omaggio agli ANTICONFORMISTI, FOLLI, TRASGRESSIVI, RIBELLI, DISUBBIDIENTI , PIANTAGRANE

Quindi, signori miei, o ci si sveglia, o si fa finta di dormire, o bisogna accorgersi che siete tutti morti!

(Silvano Agosti)

“Intrepido, fendo lo spazio con le mie ali e la fama non mi fa urtare contro mondi tratti da falsi principi, secondo i quali rimarremmo rinchiusi in una prigione immaginaria come se tutto fosse cinto da muraglie di ferro … ma fendo i cieli e all’infinito m’ergo.” – Giordano Bruno



Se passi una vita noiosa e miserabile perché hai ascoltato tua madre, tuo padre, tua sorella, il tuo prete o qualche tizio in tv che ti diceva come farti gli affari tuoi, allora te lo meriti. – Frank Zappa



I vostri figli sono povere sfortunate vittime delle bugie in cui credete. Sia dannata la vostra ignoranza che tiene i giovani lontani dalla verità che si meritano. – Frank Zappa



Piacere, sono ZeRo, Professione: 

Squartatore di veli 

Trip stopper 

Dissipatore d’illusioni 

Demolitore di strutture artificiali 

Smascheratore di apparenze esterne 

Guastafeste di ridicoli personaggi onirici 

Azzeratore di false speranze 



Non sono io che sono contro il sistema. È il sistema che è contro di me… (Bob Marley)


La mia vita è controcorrente e più vedo gente disorientata che mi viene incontro, nel tentativo di invertire la mia rotta, più capisco di andare nella giusta direzione. (ZeRo)


Io sono colui il quale non ha bisogno di nessun riconoscimento da parte della società per realizzarsi o per sopravvivere. Non riconosco nessuna autorità e nessuna autorevolezza nei confronti di me stesso. Considero la società come una struttura per l’allevamento e la salvaguardia della mediocrità umana, per tale ragione qualsiasi riconoscimento, attestato, laurea, curriculum, carta d’ identità, soldi e cartacei derivati, sono e resteranno per me un modo per risparmiare i soldi della CARTA IGIENICA. Colgo anche l’ occasione, essendo un ben noto buongustaio, e quindi un frequentatore attivo di gabinetti, di ringraziare sia l’ inventore di tutte queste cartacce, e sia tutti i subdoli sostenitori.



Bob Marley non è il mio nome. Non conosco ancora il mio nome. – Bob Marley



I ribelli, anticonformisti, rivoluzionari, illuminati… danno fastidio ai molti (troppi) mediocri di questo sistema. Chi esce dai righi della “normalità” imposta dai pigri qualunquisti, perbenisti, ipocriti, acculturati, ottusi, disturba! Come Polifemo, la cosiddetta società civile è cieca e “tasta” la groppa degli individui appartenenti al gregge e deve trovare lana e non piume d’aquila… Chi ha le ali non deve far parte di quel gregge.

L’illusione suprema dell’uomo è la sua convinzione di poter fare. Tutti pensano di poter fare, … , ma nessuno fa niente. Tutto accade. (Gurdjieff)


«E che gioverà a un uomo se, dopo aver guadagnato tutto il mondo, perde poi l’anima sua?» (Gesù)


Siete grandi esattamente quanto ciò che amate e piccoli quanto ciò da cui vi lasciate irritare – Robert Anton Wilson


“NON POSSIAMO DEFINIRE NULLA CON ASSOLUTA PRECISIONE. Se proviamo a farlo ci coglie quella paralisi del pensiero che è tipica dei filosofi… in cui uno dice all’altro: “Non sai di cosa stai parlando” , e l’altro risponde : “Che cosa intendi per parlare ?” Che cosa intendi per sapere ? Che cosa intendi per Cosa ?

(Richard Feynman)



Se i partiti non rappresentano più gli elettori, cambiamoli questi benedetti elettori. ( Il libro de Kipli, di Corrado Guzzanti)


racconto di Jorge Luis Borges: …all’allievo che gli chiede se esiste il paradiso, il maestro Paracelso risponde dicendogli che il paradiso esiste ed è questa nostra Terra. Ma esiste anche l’inferno, e consiste nel non accorgersi che viviamo in un paradiso.



‎”Non so che cosa non va nella gente: Non imparano usando l’intelligenza, ma SOLO MECCANICAMENTE o giù di li… Il loro SAPERE è così FRAGILE.”

(Richard Feynman)


Sapete, a volte se un tipo non crede in quello che fa, se la cava molto meglio, perché è libero da implicazioni emotive . – Charles Bukowki



L’esperienza insegna che gli uomini dall’esperienza non hanno mai imparato nulla. – George Bernard Shaw


Ci sono persone pagate per dare notizie, altre per tenerle nascoste, altre per falsarle. Io non sono pagato per far niente di tutto questo. – Rino Gaetano

Tutti sono convinti che una cosa sia impossibile da realizzare, finché un giorno arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza – Einstein

– “Non ho chiesto di nascere, ora lasciatemi vivere come voglio” – Jim Morrison (James Douglas Morrison)

NON INSEGNATE AI BAMBINI NON DIVULGATE ILLUSIONI SOCIALI NON GLI RIEPITE IL FUTURO DI VECCHI IDEALI L’UNICA COSA SICURA è TENERLI LONTANO DALLA NOSTRA CULTURA

Non insegnate ai bambini ma COLTIVATE IN VOI STESSI IL CUORE E LA MENTE stategli sempre vicini DATE FIDUCIA ALL’AMORE IL RESTO è NIENTE.

(Giorgio Gaber)

Ogni volta che le persone sono certe di aver compreso una particolare situazione di questo pianeta, è perché hanno accettato una fede religiosa o un’ ideologia laica (le ideologie sono la forma moderna di tutte le fedi) e di conseguenza hanno appena smesso di pensare. – Robert Anton Wilson


Lo shock di scoprire che la maggior parte del potere nel mondo è detenuta da un manipolo di persone ignoranti e avide può davvero turbarti in un primo momento, ma dopo aver vissuto per qualche anno in questa realtà, diventa, come il cancro e altre piaghe, solo un altro problema che alla fine potremo a risolvere solamente se continueremo a impegnarci nel cercare e attuare valide soluzioni.- Robert Anton Wilson


All’inizio la Bibbia ci dice che siamo come Dio, e poi pagina dopo pagina ci descrive Dio come un assassino di massa. Questo può essere la chiave più importante per comprendere il comportamento politico della civiltà occidentale. – Robert Anton Wilson


Solo il pazzo è assolutamente certo – Robert Anton Wilson


Naturalmente io sono pazzo, ma questo non vuol dire che ho torto. – Robert Anton Wilson


Nessuna cosa che abbia una certa importanza può essere insegnata. Può solo essere appresa, con il sangue e il sudore. – Robert Anton Wilson


Il diavolo è soltanto un mito convenzionale inventato dai reali malfattori del nostro mondo – Robert Anton Wilson

A tutti i fichetti del mondo e a quelli carini voglio dire una cosa: ci sono più brutti figli di puttana come noi che persone come voi! – Frank Zappa

Io non ho paura della morte. La mia unica paura è di reincarnarmi. – Tupac Shakur (2Pac)

– Mi hanno chiesto cosa so dell’amore. L’amore è tutto, ho risposto. Questa e’ l’unica cosa che so dell’amore.” (Ada Merini)

“Non esiste guru, non esistono modelli da imitare, ognuno è un “fiore unico”” – Uppaluri Gopala Krishnamurti

< QUESTA E’ LA CIVILTA’: HAI TUTTO QUELLO CHE VUOI QUANDO NON TI SERVE > (A. de Curtis, Totò)

“Non c’è un sentiero che porta alla verità, è la verità che deve trovare voi” – Giddu Krishnamurti

Quando lascerai perdere il tentativo di migliorarti, la vita ti migliorerà. In quel rilassamento, in quella accettazione di te stesso, la vita inizierà ad accarezzarti e a fluire attraverso di te. – Osho

– “Nella provincia della mente, ciò che si crede vero o lo è, oppure lo diventa entro limiti stabiliti per via empirica e sperimentale. Tali limiti sono convinzioni da trascendere… quindi qualunque convinzione non è che un limite che è possibile superare, perché la mente umana non ha limiti.” ——> “Qualunque cosa crediamo essere vera, è vera o lo diventa nella propria mente, entro certi limiti che si possono determinare in modo sperimentale ed esperienziale. Questi limiti, a loro volta, sono credenze che devono essere trascese. I limiti delle proprie credenze determinano i confini della propria possibile esperienza. Dunque ogni volta che raggiungi e riconosci una credenza limitante, devi esaminarla ed andare oltre. Nelle province della mente non ci sono limiti.” (John Lilly)

«Le parole congelano la realtà» – Timothy Leary … “L’uomo ha una visione alquanto statica del mondo,accidentalmente o deliberatamente impostagli dalle catene delle associazioni condizionate. L’uomo è convinto che il marchio impresso su di lui sia la realtà” (Timothy Leary)

Che cos’è che ci fa così spavento della morte? Quello che ci fa paura, che ci congela davanti a quel momento è l’idea che scomparirà in quell’attimo tutto quello a cui noi siamo tanto attaccati. Prima di tutto il corpo. Del corpo ne abbiamo fatto un’ossessione… Una strada c’è nella vita. La cosa buffa è che te ne accorgi solo quando è finita. Ti volti indietro e dici “oh, guarda, c’è un filo”. Quando vivi non lo vedi il filo, eppure c’è – Tiziano Terzani

Negli infiniti piani vibrazionali dell’Universo, le dimensioni dell’interconnettività sono senza fine. Niente è indipendente. Tutte le creature e le cose risiedono nella tua consapevolezza – Alex Grey

Se siete seri, siete bloccati. L’umorismo è la via più rapida per invertire questo processo. Se potete ridere di una cosa, potete anche cambiarla. (Richard Bandler)

– ” Tutta la materia è semplicemente energia condensata a lenta vibrazione … Noi siamo tutti un’unica Coscienza che ha esperienza di sé soggettivamente … La morte non esiste … La vita è solo un sogno … E noi siamo l’immaginazione di noi stessi…” (Bill Hicks)

– – “Quando il potere dell’amore supererà l’amore per il potere si avrà la pace.” (Jimi Hendrix)

Viviamo in questo mondo per imparare e per illuminarci l’un l’altro. – Mozart

“Noi siamo presi dentro un’ineluttabile rete di corresponsabilità, chiusi nell’involucro di uno stesso destino; TUTTO CIO’ CHE COLPISCE UNO DI NOI COLPISCE TUTTI GLI ALTRI” – Martin Luter King Jr.

Non è saggio rifiutarsi di affrontare il pericolo, anche se bisogna farlo con la dovuta cautela. Dopotutto, è questo il senso della sfida posta all’uomo fin da quando un gruppo di primati si evolse nella nostra specie. Qualsiasi innovazione tecnologica può essere pericolosa: il fuoco lo è stato fin dal principio, e il linguaggio ancor di più; si può dire che entrambi siano ancora pericolosi al giorno d’oggi, ma nessun uomo potrebbe dirsi tale senza il fuoco e senza la parola. – Isaac Asimov

Io son ribelle, non mi piace questo mondo che non vuol la fantasia… (Adriano Celentano)

Che cos’è il cielo? Dove si trova? Il cielo non si trova né sopra né sotto, né a destra né a sinistra; il cielo è esattamente nel centro del petto dell’uomo che ha fede! – Dali

il vero rivoluzionario è guidato da grandi sentimenti d’amore. – Che Guevara

– Questo corpo non è me; io non sono prigioniero di questo corpo, io sono vita senza confini, non sono mai nato e non sono mai morto. Sopra il vasto oceano, il cielo con le molte galassie tutto si manifesta a partire dalla coscienza. Sono sempre stato libero, dall’inizio dei tempi. Nascita e morte sono solo una porta: da lì entriamo e usciamo. Nascita e morte sono solo gioco a nascondino. Sorridimi dunque, prendimi per mano e dimmi arrivederci. domani ci incontreremo di nuovo, o anche prima. Ci incontreremo sempre, comunque, alla vera fonte, ci incontreremo sempre sui mille sentieri della vita. (Thich Nhat Hanh)

« Per l’imperialismo è più importante dominarci culturalmente che militarmente. La dominazione culturale è la più flessibile, la più efficace, la meno costosa. Il nostro compito consiste nel decolonizzare la nostra mentalità. » (Thomas Sankara)

– La vita è come un gioco di scacchi; noi tracciamo una linea di condotta, ma questa rimane condizionata da ciò che piacerà di fare all’avversario (nel gioco degli scacchi) e dal destino (nella vita) – Schopenauer

L’uomo afferma in Dio ciò che nega in se stesso. (Ludwig Feuerbach)

In questa vita ci mostrano soltanto i trailer. – Philip K. Dick

William Blake: …tutto ciò che osservate, anche se si manifesta fuori di voi, in realtà è in voi… nella vostra immaginazione, della quale questo Mondo mortale non è che un’ombra…

Posto che sogniamo la nostra vita, dobbiamo interpretarla e scoprire ciò che sta tentando di dirci – (Alejandro Jodorowsky)

I Sentieri si costruiscono viaggiando. – F. Kafka

La vita è una perpetua distrazione che non lascia neppure prendere coscienza di ciò da cui distrae. (Franz Kafka)

La maggior parte dei vecchi hanno qualcosa di malfido, di menzognero nel loro modo di comportarsi con le persone più giovani di loro.- F. Kafka

Lascia dormire il futuro come si merita. Se lo si sveglia prima del tempo, si ottiene un PRESENTE ASSONNATO. – F. Kafka

L’esperienza è il tipo più difficile di insegnante: prima ti fa l ‘esame, poi ti spiega la lezione. O. Wilde

La vita è fatta di rarissimi momenti di grande intensità e di innumerevoli intervalli. La maggior parte degli uomini però, non conoscendo i momenti magici, finisce col vivere solo gli intervalli. – Nietzsche

I nostri pensieri, seppur buoni, sono perle false finché non si trasformano in azioni. Agisci se speri nel cambiamento! Gandhi

Il conformismo è il carceriere della libertà e il nemico dello sviluppo. – John Fitzgerald Kennedy

– L’UOMO è ANCORA IL PIU’ STRAORDINARIO DEI COMPUTER – John Fitzgerald Kennedy

– L’umanità deve porre fine alla guerra, o la guerra porrà fine all’umanità.- John Fitzgerald Kennedy

Il grande nemico della verità molto spesso non è la menzogna: deliberata, creata ad arte e disonesta; quanto il mito: persistente, persuasivo ed irrealistico. – John Fitzgerald Kennedy

Non ho educazione, solo ispirazione. Se fossi stato erudito sarei un idiota. – Bob Marley

Chi ha paura di sognare è destinato a morire. – Bob Marley

La musica è il canto dell’Universo.- Bob Marley

– “La gente farà qualsiasi cosa, non importa quanto assurda, per evitare di incontrare la propria anima” (Jung)

Se giudichi le persone non ti rimane tempo per amarle. (Madre Teresa di Calcutta)

– – “Puoi distruggere il tuo presente preoccupandoti del tuo domani.” (Janis Joplin)

– “Non vendere te stesso. Tu sei tutto ciò che hai.” (Janis Joplin)

Un bravo comico deve sempre difendere il suo paese da chi lo governa. (Roberto Benigni)

– Quando ho paura di una situazione, mi vien voglia di buttarmi, di andarci dentro. […] Andare a cercare il rischio, i posti sconosciuti, le zone pericolose – R. Benigni

La felicità non sta nell’assenza dei contrasti, ma nell’armonia dei contrasti. È questa armonia a essere costruttiva. Se uno vedesse quello che ero vent’anni fa non mi riconoscerebbe. – R. Benigni

Non rinunciare mai all’albero della vita, abbarbicati ai suoi rami. Tu sei il solo, l’unico te stesso; l’unica, portentosa combinazione di forze che sia sempre esistita, e sempre esisterà, in grado di dar vita a quell’albero. Tu sei il miglior te stesso, ma a voler essere un altro, sarai sempre e semplicemente il miglior numero due. (Leo Buscaglia)